Veicoli

Il Codice della Strada, all’art. 46, definisce veicolo qualsiasi tipo di mezzo meccanico terrestre, idoneo a circolare su strada e guidato dall’uomo, escludendo però quelle ad uso di bambini e di invalidi.

Essi vengono classificati, in ordine generale, in considerazione della propulsione che questi adoperano per il loro movimento, per la cilindrata del motore, per la quantità di ruote, per l’uso (trasporto di persone o merci) e per la loro massa in:
–   veicoli a braccia, mezzi spinti o trainati dall’uomo a piedi, azionati solo dalla forza muscolare del conducente;
–   veicoli a trazione animale, veicoli trainati da uno o più animali e destinati al trasporto di persone e di cose;
–   velocipedi, mezzi, dotati di due o più ruote, azionanti esclusivamente a propulsione muscolare erogata, per mezzo di pedali o dispositivi simili, dalla o dalle persone che si trovano sul veicolo stesso;
–   slitte, veicoli a trazione animale che dispongono di pattini in sostituzione delle ruote;
–   ciclomotori, veicoli a motore a due o tre ruote di cilindrata non superiore a 50cc e capaci di sviluppare una velocità massima di 45 km/h;
–   motoveicoli, veicoli a due, tre o quattro ruote di cilindrata superiore a 50 cc e capaci di sviluppare una velocità superiore a 45 km/h, aventi dimensioni non superiori ad 1,60 m di larghezza, 4,00 m di lunghezza (ad esclusione dei motoarticolati che possono raggiungere i 5 m) e 2,50 m di altezza ed infine aventi massa complessiva a pieno carico non eccedente le 2,5 t;
–   autoveicoli, qualsiasi veicolo con almeno quattro ruote, esclusi quelli classificati come motoveicoli, e si distinguono in:
a) autovetture: veicoli destinati al trasporto di persone fino a nove posti compreso quello del conducente;
b) autobus: veicoli destinati al trasporto di persone con più di nove posti compreso quello del conducente;
c) autoveicoli per trasporto promiscuo: veicolo destinato al trasporto di persone o cose, capace di contenere fino a nove posti compreso quello destinato al conducente, avente una massa complessiva a pieno carico di 3,5t e di 4,5t se a trazione elettrica o a batteria;
d) autocarri: veicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all’uso o al trasporto delle cose stesse;
e) trattori stradali: veicoli destinati esclusivamente al traino di rimorchi o semirimorchi;
f) autoveicoli per trasporti specifici: veicolo destinato al trasporto di persone o cose in particolari condizioni e munito di speciali attrezzature;
g) autoveicoli per uso speciale: veicolo munito di speciali attrezzature e destinato al trasporto proprio;
h) autotreni: complessi di veicoli costituiti da due unità distinte, agganciate, delle quali una motrice;
i) autoarticolati: complessi di veicoli costituiti da un trattore e da un semirimorchio;
l) autosnodati: autobus composti da due tronconi rigidi collegati tra loro da una sezione snodata;
m) autocaravan: veicolo avente una speciale carrozzeria attrezzata per trasportare e alloggiare fino a sette persone compreso il conducente;
n) mezzi d’opera: veicoli o complessi di veicoli dotati di particolare attrezzatura per il carico e il trasporto di materiali di impiego o di risulta dell’attività edilizia, stradale, etc., che nella loro marcia completano il ciclo produttivo;
–   filoveicoli, veicoli a motore elettrico non vincolati da rotaie e collegati ad una linea aerea di contatto per l’alimentazione;
–   rimorchi, veicoli destinati ad essere trainati dagli autoveicoli con esclusione degli auto snodati;
–   macchine agricole, veicoli a ruote o cingoli destinate all’uso agricolo o forestale, suddivise in semoventi, operatrici, trainate e rimorchi;
–   macchine operatrici, veicoli semoventi o trainati, a ruote o a cingoli, destinate ad operare su strada o nei cantieri;
–   veicoli con caratteristiche atipiche, veicoli elettrici leggeri da città, gli ibridi e i veicoli che non hanno i requisiti tecnici corrispondenti alle vigenti prescrizioni di circolazione come i veicoli d’epoca e d’interesse storico.

Argomenti:
revisione del veicolo
verifica classe ambientale veicolo (categoria Euro)

come fare per…

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.