… rinnovare la patente di guida

La patente di guida deve essere rinnovata a scadenze diverse a seconda della categoria di patente posseduta e dell’età del conducente, come rilevabile dalla “tabella riassuntiva della durata di validità delle patenti” .

In occasione della scadenza della patente, occorre effettuare una visita medica presso una delle autorità sanitarie previste dall’art. 119 del Codice della strada, con modalità e costi diversi a seconda della struttura medica e della categoria di patente da rinnovare.
Invece, la visita di rinnovo deve essere effettuata in una Commissione medica locale se si verifica un dei seguenti casi:
– situazioni cliniche che possano far sorgere dei dubbi sulla idoneità alla guida;
– patenti speciali;
– patenti C o D, al superamento di alcuni limiti di età, come indicato nella “tabella riassuntiva della durata di validità delle patenti“.

Al momento della visita, è necessario portare l’attestazione del versamento di €9,00 sul c/c 9001* ed una marca da bollo di € 14,62.
Se la visita ha esito positivo, il medico rilascia all’interessato il certificato medico con la marca da bollo e invia comunicazione della conferma di validità al Ministero.
Successivamente, il Ministero spedisce al domicilio dell’interessato un tagliando adesivo che attesta la validità della patente di guida. Il tagliando deve essere applicato sul documento.

Per avere informazioni sullo stato della pratica è possibile contattare il numero verde 800 232323.

* Per gli importi, bollettini e modalità di pagamento per i residenti in Sicilia e nelle province del Trentino Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia, si rinvia alle indicazioni riportate nei siti web delle rispettive Amministrazioni provinciali.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.