Bergamo, 22/05/2012

loghi-web.psd_0005_bergamo

Ore 8,30, la campanella suona in piazza. Ragazzi a lezione di educazione stradale. Il 22 maggio scorso il parcheggio dello Stadio di Bergamo si è trasformato in una grande scuola per oltre 300 studenti di 9 istituti di ogni ordine e grado della provincia di Bergamo, che hanno partecipato alla manifestazione “La Piazza: un luogo di incontro per la sicurezza stradale“, un’intera mattinata dedicata ai ragazzi per fornire loro le nozioni necessarie per vivere in sicurezza la strada.

bergamo1

Il progetto, promosso da una rete di scuole lombarde tra le quali l’ISIS “Mamoli” di Bergamo e finanziato dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, è stato coordinato dall’Associazione La Strada in collaborazione con Polizia Stradale, Carabinieri, Polizia Locale, 118, Comitato Paralimpico Italiano e con il patrocinio del Comune di Bergamo.

bergamo2

Teoria di guida difensiva, primo soccorso, prevenzione, tecniche di controllo e rilevazione delle infrazioni, riflessi normativi sulle conseguenze di comportamenti a rischio, testimonianze di ragazzi diversamente abili a seguito di incidenti stradali e un laboratorio di guida sono stati i diversi temi affrontati con i ragazzi nel corso della giornata. Una simulazione dinamica di un incidente stradale tra un’auto ed un ciclomotore e la conseguente dimostrazione del corretto approccio da parte dei soccorsi hanno concluso l’evento formativo.

bergamo3

L’intervento in numeri:

  • 9 le scuole coinvolte
  • 325 gli studenti partecipanti
  • 8 gli Enti, le Istituzioni e le realtà del privato sociale coinvolti
  • 6 gli istruttori e gli specialisti dell’Associazione La Strada
  • 2 gli agenti della Polizia Stradale
  • 4 i militari dell’Arma dei Carabinieri
  • 6 i monitori e sanitari del 118 e della Croce Bianca
  • 1 il testimonial del Comitato Italiano Paralimpico

Leave a reply