Cantù CO, 15/05/2012

loghi-web.psd_0004_cantù

Appuntamento con la sicurezza sulle strade lo scorso 15 maggio per oltre 400 studenti delle scuole di ogni ordine e grado della provincia comasca. A far tappa a Cantù, per il secondo anno consecutivo, è il progetto “La Piazza: un luogo di incontro per la sicurezza stradale“, un’iniziativa formativa in rete tra istituti scolastici della Lombardia, coordinata in provincia di Como dall’ISIS “Sant’Elia” di Cantù. Obiettivo: l’educazione stradale.

cantu1

A coordinare l’attuazione del progetto l’Associazione La Strada in sintonia con gli enti locali, i comandi provinciali di Polizia Stradale, Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco, il Comando della Polizia Locale di Cantù , 118 e Croce Rossa Italiana. Uno staff che ha lavorato in sinergia con gli studenti con un solo obiettivo: aiutare i giovani nella formazione di un più corretto approccio ai rischi sulla strada.

cantu2

Così, nell’area parcheggio di Corso Europa, trasformata per l’occasione in un vero e proprio “campus”, i ragazzi hanno seguito un percorso articolato di lezioni teoriche e pratiche sui valori della sicurezza stradale. L’originale percorso didattico ha consentito ai giovani conducenti di ricevere preziosi consigli da esperti di guida difensiva, confrontarsi con le testimonianze di alcuni protagonisti di incidenti stradali, apprendere l’importanza del rispetto delle norme attraverso la conoscenza dei più moderni strumenti di rilevazione della velocità o della presenza di alcool e droghe nel sangue, eseguire alcune tecniche di primo soccorso e cimentarsi nella conduzione dei diversi veicoli a due ruote sotto la supervisione di esperti istruttori di guida e piloti professionisti. Punto di forza dell’iniziativa è stata la simulazione dinamica di un incidente stradale tra uno scooter ed un’autovettura.

cantu3

L’intervento in numeri:

  • 9 le scuole coinvolte
  • 403 gli studenti partecipanti
  • 9 gli Enti, le Istituzioni e le realtà del privato sociale coinvolti
  • 6 gli istruttori e gli specialisti dell’Associazione La Strada
  • 5 gli agenti della Polizia Stradale
  • 4 i militari dell’Arma dei Carabinieri
  • 5 gli agenti della Polizia Locale
  • 4 i militari della Guardia di Finanza
  • 3 i monitori e sanitari del 118 e CRI
  • 1 il testimonial del Comitato Italiano Paralimpico

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.