Milano, 10/05/2012

loghi-web.psd_0002_milano

Ci sono percorsi ad ostacoli che conducono il più bravo ad alzare una coppa, il più delle volte destinata ad accumulare polvere. Ce ne sono altri che mettono in palio una competenza astratta, capace di regalare la vita o, quanto meno, di salvarla. Uno di questi è il percorso sul quale si sono cimentati giovedì 10 Maggio gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Milano, in occasione dell’ottava tappa del progetto regionale “La Piazza: un luogo di incontro per la Sicurezza Stradale”.

milano_0002_DSC_0184

In questo viaggio tra gli aspetti più importanti della sicurezza sulle strade, gli studenti hanno potuto così effettuare percorsi guidati con biciclette, ciclomotori e motocicli, utilizzare simulatori in sostituzione e ad integrazione del mezzo meccanico, ricevere informazioni su comportamenti e tecniche di guida specifiche da parte di esperti di Guida Difensiva, toccare con mano il funzionamento di apparecchiature quali autovelox, tele laser ed etilometro, oltre che ricevere utili informazioni, dagli agenti delle Forze dell’Ordine intervenute (Polizia Stradale, Carabinieri, Polizia Locale e Guardia di Finanza), sui comportamenti corretti da tenersi sulla strada e nei luoghi di aggregazione.

milano_0006_DSC_0038

E ancora rendersi consapevoli delle conseguenze di carattere sanzionatorio in caso di atteggiamenti in violazione di norme e regolamenti, acquisire nozioni elementari di primo soccorso da parte dei monitori e sanitari con esperienza sul campo del 118, confrontarsi con le testimonianze di protagonisti e vittime di incidenti stradali.

milano_0005_DSC_0046

Le finalità dell’intervento sono la diffusione della cultura e della pratica della guida attraverso il miglioramento dei comportamenti sulle strade, in particolare alla guida di biciclette, ciclomotori e/o motocicli; l’acquisizione competente e ragionata delle tecniche di guida dei diversi veicoli; il miglioramento della conoscenza del codice stradale; l’approccio degli studenti alle tematiche della sicurezza e la conseguente acquisizione di comportamenti corretti.

milano_0009_DSC_0009

L’intervento in numeri:

  • 12 le scuole coinvolte
  • 502 gli studenti partecipanti
  • 12 gli Enti, le Istituzioni e le realtà del privato sociale coinvolti
  • 14 gli specialisti dell’Associazione La Strada
  • 6 gli insegnati ed istruttori dell’UNASCA
  • 8 gli agenti della Polizia Stradale
  • 12 i militari dell’Arma dei Carabinieri
  • 8 gli uomini della Polizia Locale di Milano
  • 5 i sanitari del 118
  • 3 i monitori della Croce Rossa Italiana
  • 12 i militari dei Vigili del Fuoco
  • 3 gli esperti della SIDA Autosoft
  • 4 gli insegnanti dell’Automobil Club Italiano
  • 3 gli esperti del BMW Kids Tour
  • 4 gli istruttori della ConfArca
  • 2 il testimonial del Comitato Italiano Paralimpico

Leave a reply