Cremona, 08/05/2012

loghi-web.psd_0000_cremona

Piazza Stradivari, ore 9,00: oltre 300 studenti della provincia cremonese a scuola di educazione stradale. Un vero e proprio ‘campus’, sapientemente organizzato dall’Associazione La Strada, nell’ambito del progetto regionale “La Piazza: un luogo di incontro per la Sicurezza Stradale“, dove i giovani delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, coordinate dal Liceo “Manin”, sono stati protagonisti di un percorso formativo e una prova pratica con test di guida, simulatori ed illustrazioni teoriche. Presenti al fianco degli operatori dell’Associazione La Strada: Carabinieri, agenti della Polizia Stradale, militari della Guardia di Finanza, agenti della Polizia Locale, rappresentanti dell’ASL, del 118, agenti della Polizia Provinciale e testimonial dell’Associazione Familiari Vittime della Strada.

cremona_0001_IMG_0110

Diverse sono state le iniziative proposte. Si parte con una lezione teorica, tenuta dagli insegnanti dell’Associazione La Strada, su come riconoscere e fronteggiare i rischi tipici della circolazione su strada. Quindi gli agenti della Polizia Stradale, con l’ausilio di alcuni filmati, mostrano le possibili conseguenze di comportamenti non rispettosi del Codice della Strada, mentre i colleghi dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale mostrano le più moderne tecnologie di controllo del traffico e di rilevazione delle infrazioni. Un accenno ai rischi della guida sotto l’effetto di alcol e droghe da parte degli operatori della Guardia di Finanza, in collaborazione con gli esperti dell’ASL. Alcune dimostrazioni pratiche di primo soccorso con i sanitari del 118, che hanno illustrato ai partecipanti le modalità di comportamento da tenersi in caso di incidente stradale. Toccante il confronto con le testimonianze dei familiari delle vittime della strada. Da ultimo un’utile prova pratica di guida in sella a ciclomotori e motocicli al fianco di esperti istruttori e piloti dell’Associazione La Strada. Suggestiva, a conclusione dell’evento, la simulazione di un incidente tra un auto ed un ciclomotore, durante il quale un apposito manichino ha rappresentato le reali conseguenze dell’urto su di un giovane centauro.

cremona_0002_IMG_0109

Straordinaria la partecipazione delle scuole, attentamente coordinata dal Dirigente Scolastico del Liceo Manin. Encomiabili l’attenzione e la sensibilità dimostrate dell’Amministrazione Locale e delle Istituzioni provinciali , sottolineate dalla presenza sulla piazza del Prefetto dott. Tancredi, accompagnato dal Questore dott. Bufano, dai Comandanti delle Forze di Polizia presenti e dei vertici dell’Amministrazione Comunale, che hanno applaudito all’iniziativa a sostegno dei principi dell’educazione e della sicurezza stradale.

cremona_z

L’intervento in numeri:

  • 12 le scuole coinvolte
  • 324 gli studenti partecipanti
  • 10 gli Enti, le Istituzioni e le realtà del privato sociale coinvolti
  • 6 gli istruttori e gli specialisti dell’Associazione La Strada
  • 3 gli agenti della Polizia Stradale
  • 4 i militari dell’Arma dei Carabinieri
  • 5 gli agenti della Polizia Locale
  • 3 i militari della Guardia di Finanza
  • 4 i monitori e sanitari del 118
  • 2 i testimonial dell’Associazione Familiare Vittime della Strada
  • 3 i rappresentanti dell’ASL

Leave a reply