Stradella PV, 26/04/2012

loghi-web.psd_0001_pavia

Oltre cinquecento ragazzini, tra le scuole primarie e gli studenti che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia pavese, si sono messi alla prova con la lezione di educazione stradale sul campo organizzata dall’Associazione La Strada, in collaborazione con il Comune di Stradella, nell’ambito del progetto La Piazza: un luogo di incontro per la Sicurezza Stradale.

pavia_0002_pavia1

Sul campo, perché oltre a confrontarsi con le criticità tipiche che si incontrano in mezzo al traffico, si sia pedoni, centauri o ciclisti, i ragazzi hanno potuto confrontarsi con esperti di Guida Difensiva, con agenti della polizia locale, dei carabinieri, così come con gli operatori inviati dal 118 di Pavia. Hanno simulato un viaggio in moto e in motorino vedendo proiettato sul display strade virtuali, incroci e insidie del traffico di quelle che si incontrano tutti i giorni. Hanno sperimentato la conduzione delle diverse tipologie dei mezzi a due ruote (biciclette, ciclomotori e motocicli) su percorsi appositamente realizzati da esperti istruttori di guida.

pavia_0001_pavia3

La giornata è stata affrontata con lo spirito giusto: i “docenti” sono stati bravi a veicolare i messaggi puntando molto sul confronto e il dialogo con i ragazzi. Nessuno ha fatto ramanzine. Anzi, gli studenti sono stati coinvolti da un metodo educativo incentrato essenzialmente sulla responsabilizzazione. Non sono mancate le domande, alle varie postazioni in cui si è articolato il percorso. Domande sulle cinture di sicurezza, la guida in stato di ebbrezza, la velocità, le precedenze, l’uso del casco e l’interpretazione dei segnali più di diffusi. Molte domande anche dopo la  simulazione di incidente, con attenzione particolare ai pericoli dei mezzi a due ruote.

pavia_0000_pavia2

L’intervento in numeri:

  • 3 le scuole coinvolte;
  • 510 gli studenti partecipanti
  • 5 gli Enti, le Istituzioni e le realtà del privato sociale coinvolti
  • 6 gli istruttori e gli specialisti dell’Associazione La Strada
  • 2 i militari dell’Arma dei Carabinieri
  • 3 gli agenti della Polizia Locale
  • 4 i monitori e sanitari del 118
  • 1 il testimonial del Comitato Italiano Paralimpico.

 

Leave a reply