Lecco, 29/03/2012

loghi-web.psd_0009_lecco

Oltre 280 studenti hanno partecipato, nella mattinata di giovedì 29 Marzo, all’iniziativa di sensibilizzazione sulla sicurezza alla guida e sul problema degli incidenti stradali, un vero flagello che uccide ogni anno migliaia di giovani. L’evento, dal titolo “La Piazza: luogo d’incontro per la Sicurezza Stradale”, è stato organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Lecco, il 118, la Polizia Stradale, i Carabinieri e l’Associazione Familiari Vittime della Strada. Gli alunni si sono radunati alle 8 e 30 in una piazza Garibaldi allestita come un vero e proprio campus formativo, con vari stand tra cui quello della Polizia Stradale e dei Carabinieri, del 118 di Lecco, con un parco mezzi dei rispettivi reparti.

lecco_0000_IMG_0078

Numerose le attività proposte, con l’intento di preparare gli automobilisti di domani a una guida rispettosa del codice della strada e soprattutto della propria incolumità e di quella altrui. I ragazzi hanno potuto testare un piccolo circuito di guida utilizzando i veicoli impiegati nelle diverse età, conoscere le necessarie precauzioni per viaggiare in sicurezza e gli strumenti utilizzati dalle forze dell’ordine per intervenire sul traffico; inoltre sono state effetuate delle simulazioni di incidenti e di primo soccorso. Senza dubbio il tema della sicurezza stradale è diventato tangibile, agli occhi di tutti, dopo la testimonianza riportata da chi ha subito sulla pelle i propri errori o quelli degli altri, per questo è stata fondamentale la presenza dell’Associazione Familiari e Vittime di Incidenti stradali a questa manifestazione.

lecco_0001_IMG_0077

Senza dubbio il tema della sicurezza stradale è diventato tangibile, agli occhi di tutti, dopo la testimonianza riportata da chi ha subito sulla pelle i propri errori o quelli degli altri, per questo è stata fondamentale la presenza dell’Associazione Familiari e Vittime di Incidenti stradali. Al progetto hanno aderito le Scuole Primarie e le Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado della provincia lecchese; tra le autorità presenti è intervenuto il vice prefetto Chiara Armenia.

lecco_0002_IMG_0075

L’intervento in numeri:

  • 4 le scuole coinvolte
  • 284 gli studenti partecipanti
  • 5 gli Enti, le Istituzioni e le realtà del privato sociale coinvolti
  • 6 gli istruttori e gli specialisti dell’Associazione La Strada
  • 2 gli agenti della Polizia Stradale
  • 2 i militari dell’Arma dei Carabinieri
  • 4 i monitori e sanitari del 118
  • 2 i testimonial dell’Associazione Familiari Vittime della Strada.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.